Il mondo iperconnesso in cui viviamo oggi, permette alle piccole e medie imprese di accedere a mercati prima preclusi. Ma, allo stesso tempo, richiede di innovare i processi produttivi per riuscire a essere competitivi.

Ecco che in quest’ottica, si inseriscono oggi i Voucher digitali, ovvero dei contributi a fondo perduto, pensati proprio per finanziare beni strumentali e immateriali, che permettano alle imprese italiane, e naturalmente siciliane, di entrare a piedi pari nella 4a rivoluzione industriale.

Questi Voucher rappresentano una grande occasione per tutte le piccole e piccolissime imprese siciliane, perché offrono un sostegno concreto a favore della digitalizzazione e dell’innovazione, soprattutto per quelle imprese che hanno più difficoltà a trovare le risorse per potersi calare nella nuova era industriale.

Un po’ di ordine, prima di passare ai numeri

La nuova legge di Bilancio ha introdotto, nell’ambito del Piano Impresa 4.0, un contributo a fondo perduto per agevolare l’innovazione e la digitalizzazione delle Micro, Piccole e Medie Imprese.

Questa misura introduce la possibilità di poter beneficiare di contributi economici, sotto forma di voucher digitali, per tutte quelle imprese che intendono investire in innovazione e tecnologie digitali.

Per ciascuna impresa è messo a disposizione un voucher digitale del valore non superiore a 10.000 euro che potrà essere utilizzato per acquistare servizi di consulenza, formazione e beni strumentali (attrezzature tecnologiche, software e servizi informatici).

Le imprese avranno tempo fino al 15 luglio di quest’anno per richiedere l’erogazione del voucher presso la propria Camera di commercio di riferimento.

Per beneficiare del contributo è necessario che le imprese siano attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale, e naturalmente che abbiano sede legale nel territorio italiano. Questa agevolazione, inoltre, può essere corrisposta anche alle reti di imprese, da 3 a 20, che presentino un progetto condiviso finalizzato all’introduzione delle tecnologie digitali abilitanti.

Che cosa è possibile finanziare con questi Voucher?

Il conferimento di questi voucher si indirizza al finanziamento di beni strumentali e immateriali che siano funzionali alla trasformazione tecnologica, quali:

  • Sistemi di e-commerce;
  • Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e Fintech;
  • Tecnologie di Electronic Data Interchange (sistemi informativi per lo scambio diretto di documenti elettronici);
  • Software per l’archiviazione digitale e integrata nel sistema informativo aziendale;
  • Software per la gestione, il coordinamento e l’integrazione del sistema produttivo;
  • Internet of Things;
  • Macchine per l’assemblaggio, la giunzione e la saldatura;
  • Macchine per il confezionamento e l’imballaggio;
  • Macchine, anche motrici e operatrici, per il carico e lo scarico, la movimentazione, la pesatura e la cernita automatica dei pezzi.

Questo è un brevissimo elenco di tutto ciò che è possibile finanziare attraverso i voucher. Potete consultare l’elenco completo negli Allegati A e B della legge 11 dicembre 2016, n. 232.

I contributi per le imprese siciliane

I PID, ovvero Punti Impresa Digitale, che non sono altro che strutture di servizio localizzate presso le Camere di commercio in tutta la Sicilia, hanno messo in palio finora 1 Milione e 400mila euro di Voucher per le imprese siciliane.

All’interno del sito Punto Impresa Digitale trovate tutti i Bandi pubblicati dai PID delle Camere di commercio siciliane e conoscere gli incentivi e le agevolazioni attualmente disponibili per finanziare i processi di digitalizzazione in chiave 4.0 all’interno della vostra impresa.

Per facilitarvi la ricerca dei Bandi dei PID delle Camere di Commercio siciliane, qui di seguito trovate i Link diretti per scaricare i documenti necessari, in cui sono illustrate le procedure da seguire per poter fare la domanda e accedere ai Voucher.

Se siete degli imprenditori non potete lasciarvi sfuggire quest’opportunità di crescita per la vostra azienda.

La Nostra società può affiancarvi nell’intero iter burocratico, aiutandovi nella predisposizione della documentazione necessaria per la presentazione della domanda e fornendovi tutte le informazioni utili per gli ulteriori adempimenti.

Lasciatevi traghettare nella nuova era industriale!